Come funziona BioLiNE® Aiutare la produzione di ortaggi da bulbo?

(Finocchi, aglio, porri, cipolle, scalogni e cipollotti)

Affinché le piante utilizzino i minerali e i nutrienti, la loro presenza nel terreno non è sufficiente. Il trasporto efficace dei nutrienti attraverso il suolo fino alle radici e alla pianta dipende da molti fattori, tra cui l'umidità del suolo, la mobilità dei nutrienti, la concentrazione e la biodisponibilità dei nutrienti e la struttura del suolo. Inoltre, come descritto dalla Tabella di Mulder, molti nutrienti hanno un'interazione antagonista nel terreno che limita fortemente la capacità della pianta di utilizzarli. I prodotti BioLiNE sono gli "autotrasportatori" di nutrienti e minerali. I prodotti BioLiNE® attenuano i problemi di trasporto e di squilibrio dei nutrienti. Lo fanno scambiando continuamente i nutrienti nella soluzione del terreno, tra i microbi, le particelle del terreno e le radici delle piante, assicurando che i nutrienti di cui la pianta ha bisogno arrivino alle radici e siano prontamente trasportati nella pianta.

  1. Guida alla programmazione fogliare: Applicare BioLiNE® a 500 mL/acro. È consigliabile applicarlo con ogni applicazione fogliare di insetticidi e/o fungicidi durante la stagione.
  2. Irrigazione a goccia: Applicare BioLiNE® a 500mL/acro a partire da 2 settimane dopo l'impianto o allo stadio di quarta foglia "porro" con altri nutrienti.
  3. Orari chiave: Applicare BioLiNE a 500mL/acro ogni 7-10 giorni prima della 3-5 foglia. Continuare fino alle 8-13 foglie, all'inizio del rigonfiamento, quando le piante raggiungono la massima altezza. Può essere applicato con pesticidi e altri nutrienti.

Risultati della prova